Racconti

Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che poi venga scoperto. (I. Calvino).

Sono uno che vorrebbe trattenere i suoi pensieri e fermarli sulla carta, prima che spariscano, afferrarli e bloccarli, appena si presentano. Se faccio bene o faccio male, non sarò io a stabilirlo.

Amati

Ama i tuoi occhi, per quando hanno visto il futuro nel presente.Ama le tue orecchie per aver raccolto il rumore del mare, il frusciare delle foglie, il ronzio di un ape, e per averti permesso di conservarli.Ama il tuo naso, perché grazie a lui hai imparato a riconoscere la primavera, il pranzo della domenica, e […]

Quello che so, quel poco.

Quello che so è che davanti ad un tramonto sporco d’arancia, non si chiudono gli occhi.Quello che so è che da sotto la coperta colore carbone della notte si vedono le stelle, e sono buchi, dai quali filtra la luce gialla di qualcosa di più grande.Quello che so è che nel mare la schiuma bianca […]

I ladri dei bambini

Ai bambini, togli la mattina di Natale.Ai bambini, togli la mano di mamma.Ai bambini, togli i compagni di scuola.Ai bambini, togli le vacanze.Ai bambini, togli gli amici, il pallone, le pioggie d’estate.Ai bambini, togli la neve, il naso rosso, i guanti di lana, la nuvola di fiato.Ai bambini, lascia le lacrime, la paura del buio, […]

Io non ce la faccio

Io non ce la faccio mica a guardare certe scene.Come è possibile riuscirci senza sentire una mano fredda e dura che stringe il cuore in una morsa, che ferma il battito con la pura forza bruta di un demente, col quale non puoi ragionare, non puoi resistere.Mi viene voglia di arrendermi, di girare la testa […]

Un giorno, come un altro

Questo dovrebbe essere il giorno durante il quale noi uomini un tantino ipocriti, ci mettiamo il cuore un pace con un modesto tributo comprato a bordo strada.Ma è anche una storia diversa, una storia di madri in viaggio da sole, di sorelle abbandonate, di zie, di amiche, separate dalle famiglie, dalla propria amata casa, da […]

Naufragare in una notte

Partire per andare via con le tasche vuote e il cuore freddo Correre senza guardareabbandonando i propri passi Immaginare un presente senza futurolasciando il passato a casa, da solo Piccola mano nella grande manoche mentre stringe fa mille domande Calpestare la terra fattasi saleche le lacrime non riescono a bagnarla Respirare nel buiotrattenendo la rabbia […]

Addio

Ho messo nello zaino il caricatore, anche se non so dove andrò ne se potrò telefonare.Mia mamma ha riempito una borsa di roba da mangiare, tutto quello che ha trovato in dispensa,  ma lascerò tutto qui perché è pesante, e poi chissà quando potrà andrà a fare la spesa.Papà è nervoso, non so se perché […]

Di nuovo qui.

Sono andato via, ma non per sempre. Per qualche istante. Il tempo di un qualcosa, preso di fretta. Sono tornato, il mio bagaglio è in viaggio e lui no, non ritornerà. Sono più leggero, sono più io, sono meno opportuno. Ho scrollato la polvere dagli stivali, cammino per le stesse strade ma non mi fermerò […]

Tutti abbiamo un posto

Conosco un posto particolare, dove nessuno può entrare ne può avvicinarsi. Solo io so dov’è, e se te ne dessi le coordinate non potresti mai arrivarci. E’ un luogo davvero magico, perché ci crescono cose speciali. Sono le idee, i sogni e i pensieri. La cosa più bella è che lo fanno spontaneamente. Non servono […]

Piovesse un poco

Madonna che bella cosa, la pioggia. Ci sono delle volte, in estate, certi pomeriggi, che il sole inizia a nascondersi e a ricomparire, e s’impazzisce cercando di rincorrere quelle ombre che rinfrescano. È lì che sai che inizia, comincia da lì l’attesa. Nel caldo che stringe e bagna si diffonde un rumore come di zoccoli […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.